Archives for febbraio 2017

24 febbraio 2017 - No Comments!

Manila – Milano in 60 ore

A young brand strategist with Ogilvy & Mather Philippines died last weekend after purportedly working overtime while suffering from pneumonia.
fonte: http://www.adweek.com/agencies/death-of-an-ogilvy-philippines-employee-sparks-renewed-debate-over-work-life-balance-at-agencies/


A young
. Un giovane.

I giovani che non sono abbastanza per tante cose (es. uno stipendio decente) ma abbastanza per la responsabilità di chiudere importanti documenti fino alle 4am.
Working overtime.

Suffering from pneumonia. La polmonite. 

In genere, la somministrazione di antibiotici per via orale e di semplici analgesici, un periodo di riposo e l'assunzione di fluidi, sono sufficienti per arrivare ad una completa guarigione.
fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Polmonite


Far parte del mondo della creatività fa sembrare i nostri lavori meno lavori(?).
Stare davanti ad un computer a scrivere documenti non è stancante quanto un altro lavoro, è un onore poter far parte dei creativi.

Ci sono volte in cui personalmente mi sento di entrare talmente tanto nel loop che arrivare il giorno dopo e dire "ieri notte alla fine ho finito presto, erano solo le 10.30" diventa un vanto. Un segno che allora si vale qualcosa. E se gli altri si reputano creativi staccando alle 18.30, allora non sono veri creativi.

Se non fai i weekend, non sacrifichi la famiglia, gli amici, le relazioni personali allora non puoi essere nessuno nel mondo della creatività.

Invece morire a 24 anni dopo 30 ore di creatività, questo si che ci rende veramente creativi.

Presumibilmente tutti siamo passati in agenzie con colleghi o superiori che la pensavano così, magari siamo arrivati noi stessi a pensarla così. Io sicuramente si, lo ammetto, ma fortunatamente non ho mai avuto la responsabilità su altri al di fuori di me.

Però mi sale l'incazzatura quando vedo chi quella responsabilità e la possibilità di mettere fine a quei turni così lunghi l'aveva ma ora mette le faccine tristi o arrabbiate sui vari post a riguardo che si stanno diffondendo nei gruppi del settore in questi giorni.

Specie quando ripenso alla risposta che mi diede dopo settimane da 50, 60 ore:

Se non riesci a fare questi orari alla tua età allora è meglio che vai a zappare la terra.

 


 

(EDIT: I apologize if I made it seem like his untimely passing was solely due to being overworked by an agency, which is not the case. The examples I cited above are experiences I or close friends of mine have gone through, being part of the industry in general.)

Jeff Stelton, Copy, ex collega di Mark David Dehesa.

fonte: https://www.facebook.com/jeffstelton/posts/10154785903550465?pnref=story